Prenota Ora, compila il modulo:

14 + 10 =

SCOPRIAMO L’EVENTO

Salvatore Amara & The Easy Blues Band
presenta il suo 6° lavoro discografico
BLUES’N’ROLL – an unplugged journey
il primo album interamente acustico
 
Un viaggio cost to cost attraverso la musica tradizionale statunitense, tra work songs (TAKE THIS HAMMER) e spirituals (DOWN BY THE RIVERSIDE), ricordando le gesta di eroi (THE BALLAD OF CASEY JONES) e di icone (JESSE JAMES) dell’epopea della conquista del Far West.
Questo primo lavoro interamente acustico della Band nasce da un progetto conservato da lungo tempo nel cassetto della memoria dall’autore e musicista Salvatore Amara, che nello scrivere ed arrangiare tutti i brani ivi contenuti ha voluto omaggiare sia alcuni motivi senza tempo (SUSANNA), entrati a far parte della cultura musicale internazionale, sia alcuni artisti che si sono rivelati fondamentali nella sua formazione musicale, come William Bunch, meglio noto come Peetie Wheatstraw (TENNESSEE PEACHES), uno dei Padri Fondatori del Delta Blues, ed i pianisti Jelly Roll Morton (SALTY DOG BLUES), autoproclamatosi nel proprio biglietto da visita l’“inventore del Jazz”, e Leroy Carr, autore di brani immortali del patrimonio Blues (HOW LONG BLUES e BLUES BEFORE SUNRISE).
Oltre alle citate covers, figurano sette brani originali firmati da Salvatore Amara, che riprendendo proprio dal tema della title track del precedente album “BLACK AS COAL” (IN…THE SOUTH & OUT…OF SIGHT), si spende in un ulteriore tributo al Rural Blues (JUST ONE TRIP), al Boogie Woogie (WILD, WILD WOMAN), al Country Western (DON’T BE AFRAID) e allo Swamp Blues (DOWN IN NEW ORLEANS), con richiami anche alla tradizione sarda, con la comparsa de “sa trunfa” (FLOATING IN A DREAM).           
I musicisti della Band che hanno partecipato alle sessioni di registrazione dell’album sono Salvatore Amara (voce, chitarre acustica, slide, resofonica e cigar box, kazoo, sa trunfa), Mauro Amara (pianoforte, lap steel guitar, cori), Roberto Loi (basso acustico, cori) e Dimitri Pau (armonica, cori), che aveva lasciato la Band dopo i primi quindici anni di militanza per farvi ora ritorno, dopo altri dieci anni.
Hanno prestato il loro contributo anche i musicisti Dario Zara (tromba) e Tiziano Cannas Aghedu (violino).
Pure in questa produzione discografica si riconferma la collaborazione di Barbara Derosas e Roberto Loi, quest’ultimo anche in veste di fonico, il cui prezioso apporto è stato fondamentale per la realizzazione dell’album.

 

 

Vi ricordiamo che l’evento non è in contrasto con l’Articolo 1 lettera M e lettera N del DPCM – 03 Novembre 2020 in quanto trattasi di intrattenimento musicale all’interno della somministrazione di cibo e bevande

*** NELLE NOSTRE SERATE PUÒ ESSERE PREVISTO UN CONTRIBUTO MUSICALE ***


LO SPETTACOLO NON È SOLO SUL PALCO.

Ci piacciono la musica, da suonare e da ascoltare, l’architettura e la cucina: non potremmo dunque rinunciare a qualche buon bicchiere, senza esagerare, per accompagnare degnamente qualche chiacchiera e qualche assaggio sfizioso. Ci piace condividere le nostre passioni. Così è nata l’idea di unire una bella sala con palco ad una terrazza panoramica sul Golfo di Cagliari, e godere per tutto l’anno i piaceri della cultura e del convivio.

IL PIACERE AUTENTICO VA CONDIVISO

INOUT Musiclub – Viale G.Marconi 173 (Terrazza – Piano Elevato)

× Prenota con Whatsapp